Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character
Ci siamo trasferiti sul .com



Snai: Sanremo 2014, si gioca sulla vittoria di Noemi e Francesco Renga


clicca qui per le news su Kayenna.com

Sanremo 2014, i vincitoriMILANO – Le canzoni dell’edizione 2014 del Festival di Sanremo sono ancora un mistero, ma gli scommettitori dei Punto Snai hanno già iniziato a esprimere le loro preferenze: si gioca soprattutto sulla vittoria di Noemi o di Francesco Renga, che si confermano i favoriti alla vigilia della 64ma edizione del Festival e che sono entrambi quotati 3,75.
Si alza la quota per Arisa e Giusy Ferreri, da 6,50 a 7,50: almeno per il momento, gli scommettitori Snai vedono meno probabile la loro vittoria. E’ invece in rialzo il trend di scommesse su Antonella Ruggiero, tanto che la sua quota passa da 9,00 a 7,50.
Stabili Francesco Sarcina a 9,00, Frankie hi nrg mc e Ron a 11, Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots a 13, salgono a 16 Giuliano Palma e Renzo Rubino, a 20 Riccardo Sinigallia, a 33 i Perturbazione.

 

Corso anti aggressione "Basta! Io mi difendo" - 1 lezione - MASTER DARIO CALLARA'

Kayenna Network e Master Dario Callarà hanno realizzato una serie di lezioni pratiche dedicate alla difesa personale. Il corso è stato pensato per le donne, troppo spesso vittime di violenza. Questa è la prima lezione, una tecnica antiaggressione semplice ed efficace per trovare una rapida via di fuga in caso di attacco, ricordiamo sempre di denunciare ogni episodio alle forze dell'ordine.

 

Crea il libro del futuro. Il primo contest per la realizzazione di un libro digitale interattivo

Crea il libro del futuro. Il primo contest per la realizzazione di un libro digitale interattivo La start up torinese PubCoder e De Agostini Libri, insieme a Bologna Children’s Book Fair hanno lanciato insieme un contest sulla piattaforma online di Zooppa, chiedendo alla comunità internazionale dei creativi di realizzare un libro digitale interattivo per un pubblico di under 18; tre progetti selezionati dai promotori si divideranno un montepremi di 10.000 euro, inoltre De Agostini Libri valuterà la pubblicazione di uno o più lavori sulle piattaforme digitali e Bologna Children’s Book Fair ospiterà la premiazione e la presentazione delle opere realizzate durante l’edizione 2014, che quest’anno si terrà dal 24 al 27 marzo.
I progetti dovranno essere realizzati con il software di pubcoder, in free download sul sito www.pubcoder.it, e caricati sul sito www.zooppa.it entro il 14 marzo 2014; sarà possibile presentare anche solo una parte del libro, dando un’idea complessiva dello “storyboard” e della realizzazione.

“L’idea del contest” dichiara Paolo Giovine, founder di Pubcoder “nasce dagli incontri avuti con De Agostini Libri, che per prima ha utilizzato il nostro software, e con Bologna Children’s Book Fair, dove per la prima volta nel 2013 abbiamo presentato il nostro lavoro. Dal primo giorno abbiamo immaginato un nuovo modo di mettere in relazione chi ha le idee creative con gli editori: oggi il digitale permette di realizzare progetti avanzati a costi accessibili, di inventare nuovi modi di raccontare delle storie. Permette ai creativi di realizzare dei progetti che sono già utilizzabili per una pubblicazione, reinventando il concetto di portfolio: i ragazzi che oggi si mettono in coda, con i loro disegni e i loro testi, davanti agli stand degli editori a Bologna adesso potranno dare una vita digitale alle loro idee, e proporle in un formato digitale avanzato agli editori; editori che condivideranno la stessa tecnologia per rivederli, arricchirli e finalizzarne la pubblicazione. Anche il self-publishing potrà rappresentare una nuova ed importante vetrina per chi cerca un rapporto con un editore affermato. In giro per il mondo vediamo le prime operazioni di questo tipo, ma in Italia stiamo realizzando forse la prima importante operazione sui libri di nuova generazione, grazie all’entusiasmo e alla disponibilità di Karen Nahum, Digital Director di De Agostini Libri e di Bologna Children’s Book Fair. Abbiamo la fortuna di poter utilizzare una piattaforma internazionale come Zooppa, che raggiunge velocemente un’enorme community di creativi in tutto il mondo: la nostra richiesta è molto ambiziosa, chiediamo di usare una nuova tecnologia per inventare un nuovo modo di raccontare le storie. Abbiamo però imparato che innovare significa anche rischiare e, spesso, sbagliare: è quello che ci aspettiamo da tutti i creativi che guardano al futuro”.

“Abbiamo aderito subito all’idea del contest creativo per rafforzare la collaborazione con la community dei creativi digitali e aggiungere un tassello alla contaminazione del processo di generazione delle idee e produttivo nell’ambito dei libri digitali per bambini” dichiara Karen Nahum, Digital Director di De Agostini Libri. “Con questa iniziativa vogliamo proporre un approccio innovativo per portare talenti creativi al pubblico dei giovani lettori digitali e dei loro genitori”.

 

Fiaccolata contro Violenza di genere e Femminicidio.

Fiaccolata contro il femminicidio a RomaVenerdì 20 dicembre, alle ore 18 una marcia silenziosa di cittadini e rappresentanti delle istituzioni del sesto Municipio di Roma si snoderà da Largo Ferruccio Mengaroni fino alla Parrocchia di Santa Rita.

La fiaccolata è stata organizzata dall'assessore con delega alle Pari Opportunità Maria Madama, schierata in prima linea contro la violenza di genere. Dopo la forte partecipazione della cittadinanza del VI Municipio, lo scorso 11 ottobre, al convegno promosso e voluto da Maria Madama sullo stesso tema, parteciperà alla manifestazione del 20 dicembre prossimo anche il pluripremiato conduttore televisivo Anthony Peth, reduce dalla consegna del David di Michelangelo per la Tv e scelto per rappresentare la campagna italiana della Federazione Nazionale della Sicurezza.

Tante le pagine presenti sui più importanti social network, unite dalla volontà di sensibilizzare l'opinione pubblica e non far spegnere i riflettori su quella che oggi è ancora una vera e propria piaga sociale.


 

Il Brigantaggio e la Questione meridionale

Il Brigantaggio e la Questione meridionaleSalerno - 12 dicembre - Si è svolto oggi, presso il Gran Salone Genovesi del Centro Congressi Internazionale "Salerno Incontra", il Convegno di Studi dal titolo "Il Brigantaggio e la Questione meridionale nel dibattito italiano e internazionale nell'età della Destra Storica".

Il convegno è stato promosso dalla Fondazione Spadolini Nuova Antologia in collaborazione con Fondazione CA.RI.SAL, Laboratorio di Storia e Didattica della Storia Ruggero Moscati, Dipartimento di Scienze Politiche, sociale e della comunicazione di Salerno e il Dipartimento di Scienze Politiche e sociali di Firenze.

Hanno preso parte ai lavori, tra gli altri, i professori Luigi Rossi, Marco Sagrestani, Gabriele Paolini, Alfonso Conte, Roberto Parrella, Cosimo Ceccuti e Alessandro Barbano, Direttore de Il Mattino di Napoli. Sono intervenuti Guido Arzano, presidente Camera di Commercio di Salerno, Alfonso Cantarella, presidente CARISAL e Aurelio Tommasetti, Rettore dell'Università di Salerno. Coordina i lavori Cosimo Ceccuti.
Redazione online


 

Pagina 7 di 16

«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner

Il Meteo

fbPixel