Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character
Ci siamo trasferiti sul .com




clicca qui per le news su Kayenna.com

Antonio Di Pietro al convegno Roma Capitale? "Ma che governo è quel governo che sta lì solo per garantire la propria impunità..."

Roma. Si è svolto al Teatro Sala Umberto di via della Mercede l'incontro dibattito dal titolo "Roma Capitale?"; sul palco Nicola Zingaretti, presidente della Provincia di Roma, Antonio Di Pietro, presidente dell'Italia dei Valori e Vincenzo Maruccio, segretario regionale dell'Italia dei Valori. 

Antonio Di Pietro, il leader italiano antiberlusconiano per eccellenza, è intervenuto anche sull'argomento richiesta di dimissioni-Berlusconi, avanzata da Idv, finiani, Udc, Pd, Api...

"Questo tirare a campare che ha messo in atto il nostro Premier  -dice il leader- non è un caso, bensì una precisa strategia per serrare le fila, per portare avanti quello che io definisco il mercato delle vacche".

"Berlusconi -continua, senza peli sulla lingua, il leader di Idv- è il più grosso ricattatore ed il più grosso ricattato, non mi vergogno di quel che dico anzi lo riaffermo, perché ne ho le prove: l'ha fatto anche con me cercando o di comprarmi o di denigrarmi... e lo fa tutti i giorni con gli altri; metti dunque che compri o ricatti altri 5 o 6 parlamentari (da qualche parte se ne trovano sempre)  a questo punto -afferma Antonio Di Pietro- che governo è quel governo che sta lì solo per garantire la propria impunità? E' inutile chiedere le dimissioni di Berlusconi, non si dimetterà mai, perché è andato lì mica per governare, ma per non andare in galera..."

A proposito del ruolo che sta svolgendo Gianfranco Fini nella "promozione" della crisi di governo, Di Pietro poi non la manda a dire neanche a Fini: "E' prioritario - dice il presidente di Idv a proposito della corrente Futuro e Libertà- mettere di fronte alle proprie responsabilità Fini ed i finiani che, di fronte ad una sovraesposizione mediatica, appaiono come i salvatori della Patria, proprio loro che sono stati complici per 15 anni di questa situazione. E' vero - dice ancora Di Pietro - che non è mai troppo tardi, ma sta diventando troppo tardi per l'economia del Paese"...

Doveredicronaca

Assunta Di Vito


PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO ANCHE VIA FACEBOOK CLICCA QUI

Articoli correlati

Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner

Il Meteo

fbPixel