Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character
Ci siamo trasferiti sul .com




clicca qui per le news su Kayenna.com

Sara Tommasi parla di Silvio Berlusconi Nel corso di una intervista alla trasmissione radiofonica Un giorno da pecora la show girl Sara Tommasi dice: "Lo sappiamo tutti che Lele Mora portava le ragazze a Berlusconi" parla poi con disinvoltura dei contatti "obbligati", lascia intendere, tra mondo dello spettacolo e malavita...

In una telefonata intercettata nell'ambito di un'altra inchiesta, di cui parleremo, Sara Tommasi spiega all'interlocutore, un conoscente che la chiama chiedendole della sera prima in un locale di Milano Marittima, che il suo disinibito atteggiamento era dovuto all'esser stata drogata da Lele Mora... "In queste occasioni non sai mai cosa ti mette Lele nel bicchiere. Ti senti stordita...

In un' altra telefonata fatta alla propria  madre la ragazza lamentandosi dice ancora: "Io non voglio più stare nel giro delle ragazze del Presidente, preferisco muovermi da sola..." Tra telefonate e dichiarazioni pubbliche la giovane quindi si espone su discutibili particolari, con cui Lele Mora (suo ex agente di spettacolo) ingaggerebbe le ragazze della sua "scuderia" ...ed ancora della gestione,  sempre di Mora, delle serate ad Arcore come quella del 25 aprile 2010 dove appunto, c'era anche lei.

In effetti da altre intercettazioni saltò fuori che la moglie di un noto stilista stette malissimo nel corso di una delle serate, con Mora presente, perché anche la sua bevanda (forse per sbaglio o forse no) fu corretta con un anfetamina contenente molecole molto simili ad una pericolosissima sostanza stupefacente ( in gergo "ecstasy" ) usata nei droga-party perchè genera euforia ed eccitazione artificiali...

Ma perché viene intercettata la Tommasi? Perchè era amica di Bartolo, personaggio chiave dell'inchiesta napoletana su un giro di usura, soldi falsi e prostituzione... che porta direttamente al clan dei Casalesi ( i camorristi Antonio Iovine e Michele Zagaria per intenderci...) e che nulla avrebbe da spartire con quella del Rubygate. Nelle intercettazioni  fatte dalla Polizia napoletana  risulta che la ragazza parla e si scrive sms con personaggi "illustri" come il nostro Premier , ma non solo: compaiono i nomi  anche del fratello del Presidente Silvio,  Paolo Berlusconi ed ancora, del Ministro della Difesa Ignazio La Russa, dell'ex direttore di Rai Uno Fabrizio Del Noce... la giovane donna descrive serate a luci rosse come quella in cui fu presente insieme a Ruby la notte del 25 aprile 2010. Dettaglio confermato dalle tracce del suo cellulare che agganciò appunto la cella di Arcore, esattamente  quella sera.

Ai microfoni di Radio due la ragazza dunque ribadisce e insiste: "Lo sappiamo tutti che Lele Mora portava le ragazze a Berlusconi".

La Procura di Milano, che era stata già  informata delle intercettazioni dai giudici napoletani, ascolterà a questo punto la Tommasi a breve,  mentre girano voci sempre più insistenti di foto messe all'asta che riguarderebbero due minorenni, Roberta e Noemi Letizia all'epoca neanche 17enni, con Silvio Berlusconi, detto il "papi".

PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO ANCHE VIA FACEBOOK CLICCARE QUI

Articoli correlati

Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner

Il Meteo

fbPixel