Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character
Ci siamo trasferiti sul .com



Piazza del Popolo. Giulia Bongiorno parla e dice: "chi oggi tace diventa complice". Finalmente !


clicca qui per le news su Kayenna.com

Giulia Bongiorno : se non ora quando? Roma. Se non ora quando? Parlare.

L'avvocato Giulia Bongiorno alla manifestazione di oggi 13 febbraio si è espressa in merito al "Caso Ruby. Si tratta dell'inchiesta soprannominata Rubygate che sta facendo parlare tutto il mondo di noi, dell' Italia, il caso sulle notti di Arcore che vede indagato il Premier per concussione e prostituzione minorile. L'avvocato Bongiorno esponente del Pdl prima, di Fli oggi, ha detto basta. Basta all'incarico politico che si riassume nella "carica erotica". 

Basta alla carica erotica come "criterio di selezione" per la classe politica dunque. Adesso chi si fa ricattare, "chi tace", "diventa complice". Così la Presidente della Commissione Giustizia di Montecitorio Giulia Bongiorno,  spiega il motivo per cui oggi in piazza c'è anche lei. Oggi, perchè "se non ora quando?".

"Non critico i festini hard - dice la Bongiorno - allora sì sarei moralista; è che il festino diventa criterio per la selezione della classe dirigente, la carica erotica è il requisito per assumere un incarico. E la libertà di partecipare a un festino si scontra con la libertà di non parteciparvi: è un problema di merito non di moralismo..."
Sul Rubygate dice:" E' riduttivo pensare che Ruby abbia fatto traboccare il vaso, era già traboccato da tempo... a volte si tace, ora non si può più tacere..." ha finalmente ammesso Giulia Bongiorno.

Assunta Di Vito

PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO ANCHE VIA FACEBOOK CLICCARE QUI

Da Piazza del Popolo "In 1/2 ora"


Articoli correlati

Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner

Il Meteo

fbPixel