Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character
Ci siamo trasferiti sul .com



Si al giudizio immediato per Silvio Berlusconi. Udienza il 6 aprile.L'opposizione chiede dimissioni immediate.


clicca qui per le news su Kayenna.com

Giudizio Immediato per Silvio Berlusconi Si al giudizio immediato per Silvio Berlusconi, questa la decisione del Gip del Tribunale di Milano Cristina Di Censo che ha rilevato la sussistenza delle prove. I reati contestati al Premier sono concussione aggravata e prostituzione minorile, ovvero aver abusato della qualità di presidente del Consiglio per chiedere l'affidamento della minorenne Ruby (fermata dalla Questura di Milano) alla consigliera regionale Nicole Minetti e di avere avuto rapporti sessuali con la stessa ragazza marocchina quando era ancora minorenne.
La prima udienza è stata fissata per il 6 aprile alle 9,30 davanti ai giudici della quarta sezione penale di Milano; saranno Giulia Turri, Carmen Delia e Ursula De Cristofaro, le tre donne che giudicheranno il Presidente del Consiglio.
I difensori del Premier Piero Longo e Niccolò Ghedini hanno commentato: "Non ci aspettavamo nulla di diverso". 

L’avvocato Piero Longo, si è espresso anche sul collegio giudicante tutto femminile, osservando: «benissimo, le donne sono gradite e qualche volta anche gradevoli».

Le reazioni politiche sono ovviamente contrapposte: il Pdl parla nuovamente di «giustizia a orologeria», mentre il Pd chiede che il premier si faccia finalmente processare dopo le opportune dimissioni.
Silvio Berlusconi ha scelto per il momento di tacere.

Si al giudizio immediato per Silvio Berlusconi, questa la decisione del Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Milano Cristina di Censo, sussistono quindi i due requisiti necessari al giudizio immediato. I reati contestati al Premier sono concussione aggravata e prostituzione minorile. La prima udienza è stata fissata per il 6 aprile alle 9,30 davanti ai giudici della quarta sezione penale di Milano composta da Giulia Turri, Carmen Delia e Ursula De Cristofaro, tre donne che giudicheranno il Presidente del Consiglio.

Articoli correlati

Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner

Il Meteo

fbPixel