Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character
Ci siamo trasferiti sul .com



Barack Obama autorizza operazioni segrete CIA per sostenere i ribelli in Libia


clicca qui per le news su Kayenna.com

Barack Obama autorizza missioni CIA in Libia Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha autorizzato segretamente il sostegno degli Stati Uniti ai ribelli che cercano di rovesciare il regime del colonnello Muammar Gheddafi in Libia. L'emissione dell'ordine segreto esecutivo, di solito utilizzato per autorizzare le missioni segrete della CIA è stato firmato circa tre settimane fa, parallelamente alla formale autorizzazione dell'uso della forza per imporre una zona di esclusione aerea in Libia e prevenire il massacro di civili da parte di Gheddafi. (fonte Reuters)
Nel frattempo, il quotidiano Il New York Times riporta che la CIA è già operativa in Libia in operazioni di intelligence per aiutare i ribelli.
Nel 2009, il Presidente aveva emesso un ordine simile per  consentire operazioni segrete contro il gruppo terrorista di Al Qaeda in Yemen. Allora, come oggi, la Casa Bianca non ha voluto confermare l'esistenza delle operazioni. "Come è prassi comune in questa e in tutte le amministrazioni, non diremo nulla di questioni di intelligence", ha detto il portavoce di Obama, Jay Carney. "Voglio ribadire che il presidente, non ha preso una decisione sulla fornitura di armi all'opposizione o a qualsiasi gruppo in Libia. Stiamo valutando e rivedendo le nostre opzioni in relazione a qualsiasi forma di assistenza per il popolo libico, consultandoci direttamente con l'opposizione e con i nostri partner internazionali su questi temi. "

Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha autorizzato segretamente il sostegno degli Stati Uniti ai ribelli che cercano di rovesciare il regime del colonnello Muammar Gheddafi in Libia. L'emissione dell'ordine segreto esecutivo, di solito utilizzato per autorizzare le missioni segrete della CIA è stato firmato circa tre settimane fa, parallelamente alla formale autorizzazione dell'uso della forza per imporre una zona di esclusione aerea in Libia e prevenire il massacro di civili da parte di Gheddafi. (fonte Reuters)

Nel frattempo, il quotidiano Il New York Times riporta che la CIA è già operativa in Libia in operazioni di intelligence per aiutare i ribelli.

Nel 2009, il Presidente aveva emesso un ordine simile per consentire operazioni segrete contro il gruppo terrorista di Al Qaeda in Yemen. Allora, come oggi, la Casa Bianca non ha voluto confermare l'esistenza delle operazioni. "Come è prassi comune in questa e in tutte le amministrazioni, non diremo nulla di questioni di intelligence", ha detto il portavoce di Obama, Jay Carney. "Voglio ribadire che il presidente, non ha preso una decisione sulla fornitura di armi all'opposizione o a qualsiasi gruppo in Libia. Stiamo valutando e rivedendo le nostre opzioni in relazione a qualsiasi forma di assistenza per il popolo libico, consultandoci direttamente con l'opposizione e con i nostri partner internazionali su questi temi. "

Articoli correlati

Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner

Il Meteo

fbPixel