Google+
Ci siamo trasferiti sul .com



Emma Marcegaglia alla classe politica: l'Italia arretra e voi guardate altrove.


clicca qui per le news su Kayenna.com

Discorso di Emma Marcegaglia Parole dure quelle del presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, nel suo ultimo discorso all'assemblea annuale: "Senza stabilità rischiamo di diventare un paese finanziariamente non affidabile nei confronti dei partner europei e dei mercati finanziari. Senza crescita non daremo prospettive all'economia e alla società italiane e gli stessi obiettivi di finanza pubblica diventeranno irraggiungibili", ad ascoltare le sue parole anche il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, assenti il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e il ministro dell'Economia Giulio Tremonti impegnati all'estero.

La Marcegaglia lancia una forte accusa alla classe politica. "Il decennio perduto alle nostre spalle, in termini di minore competitività e mancata crescita, viene da divisioni e lacerazioni interne a ciascuno dei due poli della politica, alle prese con fratture e problemi di leadership personali anteposti al benessere del paese".

"Non possiamo nascondere la nostra delusione. Occorrono interventi più incisivi soprattutto sulle infrastrutture e sul fisco".


Articoli correlati

Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner
fbPixel