Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character
Ci siamo trasferiti sul .com



"Siate affamati, siate folli".


clicca qui per le news su Kayenna.com

steve jobs "Il vostro tempo è limitato, per cui non sprecatelo vivendo la vita di qualcun'altro. Non fatevi intrappolare dai dogmi, che vuol dire vivere seguendo i risultati del pensiero di altre persone. Non lasciate che il rumore delle opinioni altrui offuschi la vostra voce interiore. E, cosa più importante di tutte, abbiate il coraggio di seguire il vostro cuore e la vostra intuizione, in qualche modo, loro, sanno cosa volete realmente diventare. Tutto il resto è secondario".

Era solamente il 12 giugno 2005, quando Steve Jobs, fondatore della casa Apple e mente straordinaria del XXI secolo, rivolgeva tali parole profonde ai neolaureati della Stanford University.

Sono passati solo sei anni ma tali parole sono ancora marchiate a fuoco nei nostri cuori. Parole semplici ma di impatto: un invito a seguire le nostre coscienze, a lottare per la libertà di pensiero e di informazione, una spinta all'affermazione individuale. Parole passate, affidate al vento, ma più attuali che mai in un contesto internazionale dei più disastrati.

Ma chi era Steve Jobs, e perchè ha cambiato profondamente la nostra vita quotidiana?

Egli, sin da piccolo, aveva idee molto chiare  sul suo destino, nonostante sia cresciuto in una normale famiglia americana. Dotato di intuizione fuori dal comune e di determinazione da vendere, dopo essersi diplomato decise di intraprendere una carriera lavorativa tutta propria, fondando nel garage dei suoi genitori, insieme all'amico e collega Steve Wozniak, la Apple Computer e, di lì a poco, il primo personal computer della storia. L'azienda non ha sempre vissuto periodi d'oro: dopo una serie di alti e bassi, e un temporaneo abbandono da parte di Jobs stesso, la Apple è riuscita ad essere l'azienda primaria nel settore tecnologico solo negli ultimi periodi, salvandosi dall'orlo del fallimento. Grazie alle innovazioni create, come Ipod, Iphone e Ipad, esso ha permesso a persone di tutto il mondo di accedere liberamente all'informazione, rendendola al tempo stesso semplice e divertente.

Sembra poco? Non credo. Chissà Meucci cosa avrebbe detto a riguardo...

Sara Avossa

[n.d.r. la Redazione di Kayenna, a suo modo, ha voluto ricordare Steve Jobs non solo come mente straordinaria, ma anche come uomo sensibile e di sagace umorismo. clikka]

Articoli correlati

Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner

Il Meteo

fbPixel