Google+
Ci siamo trasferiti sul .com



Gaza, Israele e l'offensiva di terra. Tensione altissima.


clicca qui per le news su Kayenna.com

Gaza, Israele e l'offensiva di terra. Tensione altissima. A una settimana dall'attacco dell'esercito israeliano alla Striscia di Gaza, i morti accertati sarebbero almeno 100, tra cui 18 bambini, i feriti oltre 800; questi dati sono stati forniti dal ministro della Sanità di Hamas.

La diplomazia internazionale muove i suoi pachidermici passi alla ricerca di una soluzione che accontenti tutti, domani Hillary Clinton, segretaria si Stato Usa incontrerà il premier israeliano Benyamin Netanyahu.
Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama, tuttavia, ha fatto sapere di non aver chiesto a Israele di fermare i piani per un'operazione di terra a Gaza, perchè, il Paese, ha tutto il diritto di prendere le proprie decisioni per proteggere il suo territorio.
Autorevoli fonti del Governo israeliano, hanno comunque annunciato di aver sospeso in via provvisoria la pianificazione per un attacco di terra in attesa degli esiti della mediazione egiziana.
Questa mattina, nell'ambasciata americana a Tel Aviv, si è sparato, si parla di un ferito ma la dinamica non è ancora chiara.
L'Onu, attraverso il suo segretario generale Ban Ki-moon ha chiesto a Israele e Palestina di interrompere immediatamente ogni azione violenta nella Striscia di Gaza per evitare l'innescarsi di una pericolosa escalation nel caso di un'invasione Israeliana.

Articoli correlati

Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner
fbPixel