Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character

ULTIM'ORA Emergency, avrebbero confessato gli italiani arrestati. Gino Strada: intimiditi e rapiti dal governo Karzai...


clicca qui per le news su Kayenna.com

Gino Strada parla del rapimento medici italianiMatteo dell'Aira, Marco Garatti e Matteo Pagani: i tre italiani arrestati ieri in Afghanistan sono stati sottoposti oggi ad interrogatori da parte dei vertici della National Security afghana...e, alla fine avrebbero confessato. Che cosa? Sono stati fermati, perché accusati di complotto contro il governo locale avendo in programma per di più di uccidere il governatore della provincia di Helmand ( sud Afghanistan). I servizi segreti avrebbero scoperto in un magazzino dell'ospedale armi munizioni ed espolsivo. Da Milano intanto Gino Strada, medico Presidente e fondatore di Emergency parla così riguardo alla vicenda:"quando la televisione mostra i volti della gente, le faccie di chi viene bombardato, e queste faccie sono quelle di bambini di 5, 6, 7 anni...risulta poi un po' difficile poi poter dire che si bombardano pericolsissimi terroristi...Questa é un'azione premeditata - continua Strada- compiuta non solo dalle forze afghane, ma anche dalle forze della coalizione internazionale, abbiamo visto miltari inglesi all'interno del nostro Ospedale, quindi si tratta di un' aggressione compiuta da quelle forze che sono in Afghanistan ma che dicono di essere lì per portare Pace E Democrazia...Tra quelle forze c'é anche il nostro Paese...." Gli italiani, dunque, sarebbero stati rapiti secondo il presidente di Emergency dalla polizia del governo Karzai,..."quel governo- dice Strada- difeso proprio dalla stessa coalizione internazionale di cui fa parte anche l'Italia". Gino Strada, purtroppo, dice la verità, scomodissima. Sul caso Emergency poi é intervenuto oggi anche Maurizio Gasparri, presidente del gruppo Pdl al Senato:" il governo italiano -ha detto- deve intervenire, ma per le ragioni opposte a quelle citate da certi personaggi. Gia' in occasione di altre vicende emersero opinabili posizioni e contatti di questa organizzazione. Ora, che ci fossero armi in luoghi gestiti da questa gente si e' visto chiaramente su tutte le televisione..(...). Il nostro governo -continua- deve tutelare la reputazione dell'Italia che impegna le proprie Forze armate in Afghanistan e in altre parti del mondo a tutela della pace e della liberta' minacciate dal terrorismo. Chi dovesse vigilare poco, e siamo generosi a limitarci a questo, crea un gravissimo danno. Ci riferiamo ad Emergency. L'Italia non puo' essere danneggiata da queste situazioni..."


Sono circa una decina intanto le segnalazioni di protesta alla nostra redazione in questo momento ...sulle parole dell'onorevole Gasparri;  ne abbiamo scelte alcune

" Senatore, ma cosa dice!  "

" gli ospedali sono ospedali, ovunque si trovino, e curano tutti...i civili. tutti i civili.  Non ci crede nessuno che gli italiani stessero preparando un attentato..."

" le armi e l'esplosivo si scopra chi li ha messi,  forse neppure i talebani..."

" Ma perché Emergency dà così fastidio al governo afghano? o meglio... ai governi in generale?"

Doveredicronaca™

Banner

Il Meteo

fbPixel