Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character

Domenica 18 Aprile: I tre di Emegency sono Liberi


clicca qui per le news su Kayenna.com

Lo speciale

Marco Garatti, Matteo Pagani e Matteo Dell'Aira sono stati liberati e si trovano presso l'ambasciata italiana a Kabul. Le loro prime parole:" Oggi siamo contenti di essere fuori con il nostro nome completamente pulito. La nostra reputazione e quella di Emergency sono finalmente intatte"...

In conferenza stampa a Milano, Gino Strada: "Qualcuno ha cercato di screditare Emergency e il tentativo è fallito."  Strada subito dopo la liberazione si é messo in contatto con Giorgio Napolitano e l'inviato speciale dell'Onu per ringraziarli di quanto hanno fatto per la liberazione dei tre volontari. Cecilia Strada: "Siamo molto, molto felici che i nostri tre operatori siano stati finalmente liberati e che abbiano potuto contattare le loro famiglie dopo otto giorni di angoscia... Non avevamo dubbi -ha aggiunto- sulla loro innocenza, così come lo sapevano le centinaia di migliaia di cittadini italiani che ci hanno sostenuto in questi giorni... i tre operatori, ha detto, ora stanno bene e sono felici di essere liberi." Questa liberazione secondo Emergency è stata possibile sicuramente anche " grazie al lavoro di tutti coloro che si sono adoperati in questi giorni " ... Dello stesso avviso é stato Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano : "La liberazione dei tre operatori di Emergency in Afghanistan è motivo di sollievo per noi tutti e, in primo luogo naturalmente, per i famigliari... ll governo, e per esso il ministero degli Esteri, ha operato con accortezza e fermezza, aderendo alle preoccupazioni espresse da una vasta opinione pubblica".

Doveredicronaca™



Ieri pomeriggio Piazza San Giovanni - Roma








Banner

Il Meteo

fbPixel