Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character
Ci siamo trasferiti sul .com




clicca qui per le news su Kayenna.com

Giulio Andreotti. Roma, 14 gennaio 1919 – Roma, 6 maggio 2013 Questa mattina alle 12.25 è morto Giulio Andreotti, uno dei massimi protagonisti della vita politica italiana; il controverso senatore a vita 94enne si è spento nella sua casa di Roma al 326 di Corso Vittorio Emanuele.

Cordoglio da parte di tutti gli esponenti politici italiani, vogliamo segnalare il ricordo dell'ex gran maestro della P2 Licio Gelli "ho un ricordo magnifico. Un uomo di quella statura lì non nasce più, oggi sono tutti mezze calzette. Un politico altamente preparato e onesto, all'altezza dei compiti che gli venivano affidati. È stato capo di Stato e un capo di Stato deve tenere i segreti che gli vengono affidati"..."ha usato i segreti per dare il benessere al popolo. I segreti li aveva, e se li è portati con sè."

L'unico fuori dal coro è per il momento Antonio Ingroia, leader di Azione Civile:"Con la morte di Andreotti se ne va un protagonista, più spesso negativo che positivo, della storia italiana degli ultimi 70 anni. Si chiude una pagina della storia italiana contrassegnata da due simboli opposti: Agnese Borsellino con la sua richiesta allo Stato di verità e di giustizia, rimasta inappagata, e Andreotti con il suo pragmatismo cinico che, in nome delle ragioni della politica e della ragion di Stato, giunse a stringere accordi con la mafia. Andreotti, con le sue tante ombre e poche luci, è morto, l'andreottismo sicuramente no".

Articoli correlati

Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner

Il Meteo

fbPixel