Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character


clicca qui per le news su Kayenna.com

Università di Catania Catania. Piazza DanteLaura Salafia, 34 anni, è la studentessa  originaria di Solarino (Siracusa) ferita ieri, giovedì 1° luglio davanti alla Facoltà di Lettere e Lingue straniere la cui sede è all'interno di un ex monastero dei frati Benedettini. Le condizioni della vittima restano stabili e gravi. Laura è stata  colpita  da un proiettile che le si è conficcato nell colonna cervicale, causando la lesione di alcune vertebre.

Cinque in tutto i colpi esplosi; gli organi di informazione locale hanno subito divulgato la notizia che i proiettili fossero destinati ad un boss del clan Zuccaro, tale 
Maurizio Gravino, 40enne pregiudicato. Le gravi condizioni della studentessa sicialiana sono  dunque dovute ad una guerra interna alla cosca Santapaola?...Pare di no. Ci sarebbe la smentita dello stesso colpevole...

Avrebbe confessato il reato Roberto Rizzotti, 54 anni, arrestato 24 ore dopo dalla polizia catanese.  Si tratta di un impiegato comunale  incensurato che  sotto interrogatorio avrebbe ammesso di aver sparato al Gravino per una propria vendetta personale, perchè cioè il Gravino lo aveva offeso ed insultato...secondo la testimonianza dell'arrestato. Rizzotti avrebbe quindi sparato tra tra la folla colpendo il suo bersaglio e la studentessa?

Laura Salafia è ora in prognosi riservata.

Ky News

doveredicronaca™

Banner

Il Meteo

fbPixel