Google+
Ci siamo trasferiti sul .com



HOMO SAPIENS: L'UOMO MODERNO ARRIVO' PRIMA IN EUROPA


clicca qui per le news su Kayenna.com

L'UOMO MODERNO ARRIVO' PRIMA IN EUROPA Nuovi esami più approfonditi hanno retrodatato ulteriormente l'arrivo dell' Homo Sapiens sul continente europeo.

La data si sposta a circa 45mila anni fa quindi aumentando di alcune migliaia di anni la convivenza dello stesso con i nostri cugini (e forse qualcosa di più) Neandertal.

La retrodatazione è avvenuta grazie all'esame al radiocarbonio di alcuni reperti fossili rinvenuti nella Grotta del Cavallo in Puglia ed esattamente due molari che in un primo tempo si pensava fossero appartenuti a Neandertal, ma poi, grazie all'analisi interna ed esterna, attibuiti ad Homo Sapiens.

Stesso procedimento per una mandibola rinvenuta nelle campagne inglesi.

I due studi sono stati  effettuati dal dottor Stefano Benazzi del Dipartimento di Antropologia dell'Università di Vienna e dal team di Thomas Higham dell'Università britannica di Oxford e Chris Stringer del Museo di Storia Naturale di Londra.

Le analisi sono state effettuate dall'Oxford Radiocarbon Accelerator Unit.

Un ulteriore passo verso la scoperta della comparsa dell'uomo sulla terra.

RR

Articoli correlati

Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner
fbPixel