Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character
Ci siamo trasferiti sul .com




clicca qui per le news su Kayenna.com

Caracol, città Maya mappata in tempi record Una nuova tecnologia basata sull'uso del laser è stata sperimentata da una coppia di archelogi statunitensi per effettuare la mappatura della città Maya di Caracol in Belize. La tecnologia si chiama Lidar che montata su un aereo bimotore ha consentito in pochi giorni di effettuare in pochi giorni ciò che non si era riusciti a fare in 25 anni, ossia tracciare la mappa della città circondata e ricoperta dalla foresta.

Cosa c'è di nuovo? I rilevamenti aerei si sono sempre effettuati fin dai tempi di Lindberg primo trasvolatore atlantico.

Di nuovo c'è che i normali sistemi di rilevazione non consentivano di penetrare a fondo nel fitto fogliame della foresta del Belize, cosa che tramite il Lidar (rilevamento e classificazione della luce) si è riusciti a fare. Con questo sistema tramite una sessantina di voli nord-sud e circa altrettanti est-ovest, inviando al suolo un flusso continuo di impulsi radar, viene riflesso un segnale che registrato e triangolato da ricevitori Gps viene rinviato a computer in grado di produrre fotografie del suolo.

In poco più di dieci ore si sono ottenuti dettagli topografici molto chieri dell'antica città che si estendeva presumibilmente per circa 100 chilometri quadrati e tra il 550 ed il 900 d.C. raggiunse i 115mila abitanti.

L'uso di questa tecnologia secondo il parere della dottoressa Diane Chase rivoluzionerà l'archeologia Maya consentendo il ritrovamento di molti siti ancora coperti dalla vegetazione.

RR

Come funziona la tecnologia Lidar: il video

Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner

Il Meteo

fbPixel