Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character
Ci siamo trasferiti sul .com



Altre due vite spezzate!


clicca qui per le news su Kayenna.com

I funerali di Marianna e Chiara Pia La settimana della memoria si è conclusa.

UNMILIONECINQUECENTO VITE SPEZZATE , tanti sono i bambini assassinati nelle camere a gas o ammazzati dopo indicibili sofferenze da un popolo di bestie assetate di sangue: il popolo nazista.
UNMILIONECINQUECENTO BAMBINI trucidati da uomini, i nazisti, che nulla più avevano di umano se non le sembianze esteriori, ma, forse, nemmeno quelle se consideriamo le caratteristiche fisiche di quei due piccoli sgorbi di hitler e himmler.
UNMILIONECINQUECENTO BAMBINI sottratti alla vita dei bambini per i divertimento malato di uno squallido popolo delle tenebre: quello nazista.
Quanti di quel MILIONECINQUECENTOMILA BAMBINI sono stati individuati in Italia, da Milano, da Ferrara, da Roma, da Napoli, da ogni dove della nostra bella penisola, e  rincorsi, acchiappati, ingabbiati come animali da italiani brava gente e da altra brava gente che si girava dall’altra parte, e mandati in Germania nei macelli nazisti?
TUTTI!!  Tutti quelli che riuscirono a catturare.
Quanti di quei BAMBINI catturati in Italia ed assassinati in Germania, devono la loro morte a quel piccolo, infingardo, ignavo, caricatura di se stesso, Re d’Italia ed Imperatore d’Etiopia detto “Sciaboletta”, che firmò le Leggi Razziali nel 1938, decretando, così, l’assassinio di quei bambini?
TUTTI !!

Altre due vite si sono spezzate!
Si chiamano Marianna e Chiara Pia, due sorelline.
Marianna  ha quattordici anni, Chiara Pia ne ha quattro.
Si sono spezzate le loro vite, schiacciate, dal  muro, dal  tetto, dai mattoni, dai calcinacci della loro casa che sarebbe dovuta essere un rifugio,un luogo sicuro, in cui c’è calore, amore, gioia, dove si parla, si ride, si ama, si prega, ci si coccola con mamma e papà.
Ma chi ha assassinato Marianna e Chiara Pia?
Ma a chi Marianna e Chiara Pia devono la propria morte violenta?
Chi ha spezzato le loro vite?
Un perverso e colpevole asse burocratico - politico.
Il sindaco di Favara mai aveva attraversato quel rione, mai era passato per quella strada, mai, aveva visto quello schifo di palazzina e la fatiscenza della altre abitazioni e pertanto ”nulla sapevo” ha detto il Politico, “nulla mi aveva comunicato l’ufficio tecnico” il Burocrate,quindi.
Ma ora il Sindaco ha saputo! Nella notte, forse, il Burocrate ha  comunicato che c’è pericolo di crollo ed il politico con grande tempismo ordina  la rimozione delle macerie sotto cui sono state schiacciate Marianna e Chiara Pia, lo sgombero di altre famiglie e l’abbattimento di altre case pericolanti.
Ma il Politico, nella sua grande magnanimità ordina anche il lutto cittadino e l’accollo pubblico delle spese dei funerali affinché Marianna e Chiara Pia possano lasciare quelle maledette macerie in due piccole bare bianche.
Saremmo stati tutti felici se il sindaco, “ignorante” e “inconsapevole”, avesse ordinato, tra qualche anno, una festa cittadina a spese del comune per la festa di 1° comunione di Chiara Pia e la festa nuziale di Marianna.
Ma un perverso asse Politico – Burocratico non ha voluto.    

Lettera firmata

Articoli correlati

Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner

Il Meteo

fbPixel