Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character
Ci siamo trasferiti sul .com




clicca qui per le news su Kayenna.com

Secondo le stime dell’OCSE i paesi del G7 sono fuori dalla recessione, tutti tranne l’Italia.

Anche gli altri paesi dell’Eurozona si stanno portando fuori dalla recessione.

Come mai solo il nostro Paese non riesce a risollevarsi?

La risposta è semplice e basta aver letto i nostri precedenti commenti per averla.

L’Italia è sempre ostaggio delle lobby. Svariati tipi di lobby.

Quella che fa capo a Berlusconi, che non si cura della rovina del Paese, basta salvare il Capo.

Quella della politica generale, che tutto fa tranne che rinunciare a privilegi, vedi finanziamento pubblico ai partiti, finanziamento pubblico ai giornali, vitalizi vari, riforma della Costituzione onde diminuire parlamentari e costi, eliminazione delle Province e ce ne sarebbero ancora moltissimi.

Quella delle forze armate, vedi Consiglio della Difesa che non rinuncia all’acquisto di aerei che risolverebbero almeno due finanziarie al Paese.

Quella dei privilegi, che blocca qualsiasi tipo di liberalizzazione, che sfrutta la debolezza di chi governa per assicurarsi consulenze milionarie a scapito della popolazione che si vede turlupinare da boutade quale l’eliminazione dell’IMU sulla prima casa che alla fine verrà a costare molto di più con la Service Tax.

Basta leggere ogni D.L. o Legge del nostro Parlamento per rendersi conto che quanto viene dato con una mano viene ripreso con forti interessi dall’altra.

Il Presidente del Consiglio Letta continua a blaterare da ogni scranno che gli viene fornito. Continua a dire che questo Governo è l’unica soluzione per il Paese che diversamente rischia di perdere il treno della ripresa.

Ma quale ripresa, la disoccupazione giovanile aumenta, il numero delle persone in difficoltà anche, per non parlare di coloro che vivono al di sotto della soglia di povertà.

Ogni giorno sbarcano sulle nostre coste frotte di disperati che andranno ad incrementare le categorie meno abbienti e che saranno facile bottino per la malavita organizzata.

Caro Letta se lei non fosse il solito politico che una volta trovata la poltrona cerca di non mollarla più, non starebbe ai ricatti di chi finge di appoggiarla, non perderebbe tanto tempo in discorsi volti più a tenere unita una finta maggioranza che a risolvere i problemi dell’Italia, ma cercherebbe le ricette per uscire da una crisi che come dimostrano gli altri Paesi è possibile sconfiggere.

 

RR

Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner

Il Meteo

fbPixel