Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character
Ci siamo trasferiti sul .com



Una vacanza nell'isola di Vulcano


clicca qui per le news su Kayenna.com

Una vacanza nell'isola di Vulcano E' un'isola non particolarmente grande (20,87 km²) a sud di Lipari non lontana, in linea d'aria, da Milazzo, porto da cui partono molti traghetti per le Eolie. L'isola è diventata nel novecento una meta turistica molto apprezzata per merito della sua particolare conformazione geologica, del mare cristallino e del panorama incantevole.
Come molte altre piccole isole italiane ha pochi abitanti residenti (erano 715 nel 2001) ma tende a “riempirsi” in estate.
La sua storia antica tende a confondersi con la mitologia. Non ci inerpichiamo più di tanto nelle impervie vie della mitologia greca. Ricordiamo solo come il suo nome richiami quello della divinità romana Vulcano, in qualche misura “parente” del greco Efesto, un dio importante che secondo alcuni, in alcune versioni del mito, aveva le sue famose fucine proprio nell'isola siciliana.

La vista dell'isola via mare è davvero suggestiva. Meravigliosi anche molti scorci paesaggistici godibili dalla terraferma. Arrampicandosi per le pendici del cratere di Vulcano potrete cogliere in un solo colpo d'occhio gran parte delle Eolie. Una gita che vale sicuramente la pena di fare per ammirare uno dei più suggestivi vulcani italiani ancora attivi. L'isola non ha un solo vulcano, in realtà.

La conformazione geologica di Vulcano è infatti molto particolare. Oggi i crateri visibili ad occhio nudo sono più di uno, alcuni attivi, altri no. E' complesso ricostruire la storia geologica dell'isola ed anche capire se l'isola si è formata per l'attività di un solo vulcano con più focolari, o per l'attività di vulcani distinti.
Altro panorama che merita di essere ammirato è quello della "Spiaggia delle Sabbie Nere". Si tratta di una spiaggia attrezzata, comoda da raggiungere, il cui nome deriva dal caratteristico colore della sabbia. Da questa spiaggia si vede la non lontana Filicudi, altra splendida isola, sempre delle Eolie. Il momento migliore per godere a pieno della vista è sicuramente il tramonto, il sole infatti va a dormire proprio dietro Filicudi, dipingendo il cielo con colori emozionanti.

Sin dall'antichità l'isola è nota per i suoi fanghi termali. Se siete in visita a Vulcano, questo è un altro luogo non dovete mancare di visitare. Il mare caldo antistante alla pozza dei fanghi termali, vi regalerà un bagno meraviglioso e un fondale, come molti nelle Eolie, tra i più belli d'Italia.

Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner

Il Meteo

fbPixel