Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character

Trovati su Facebook i pensieri del nigeriano attentatore del volo per Detroit.


clicca qui per le news su Kayenna.com

faruk mullab Il nigeriano che ha cercato di far saltare in aria il volo da Detroit aveva scritto in diverse chat room e su Facebook le sue frustrazioni.
"Mi sento depresso e solitario. Non so cosa fare. Inoltre, penso che la solitudine porta ad altri problemi", ha detto nel gennaio 2005, Omar Farouk Abdulmutallab, il giovane nigeriano che ha cercato di far saltare in aria un volo tra Amsterdam e Detroit il giorno di Natale. Sotto lo pseudonimo Farouk1986, scrisse dei suoi studi in arabo nello Yemen, dei suoi piani per cercare di essere ammesso a Stanford, così come del suo "dilemma tra il liberalismo e l'estremismo", come un musulmano devoto.
Dopo aver esaminato più di 300 messaggi di Abdulmutallab su Facebook e gli islamisti varie chat, il documento dimostra che il giovane nigeriano, il figlio di un banchiere con alto potere d'acquisto, ha cercato conforto a sopportare la solitudine, il matrimonio affrontare e sostenere le loro credenze musulmane.
"Come si può trovare il giusto equilibrio?" Chiedeva in una pagina ai suoi colleghi islamici, in cui ha anche riconosciuto i suoi problemi a memorizzare il Corano e proseguire gli studi islamici allo stesso tempo. "Io cerco di vivere la mia vita quotidiana secondo il Corano e la Sunna nel miglior modo possibile", aveva detto nei suoi giorni da studente in Togo.
La carica esplosiva cucita nei suoi indumenti intimi per il tentato attentato era il doppio rispetto a quello utilizzato da Richard C. Reid, noto come 'shoe bomber' che cercò di far saltare un aereo di linea con un carico nascosto in una scarpa nel dicembre 2001.
Secondo il quotidiano americano Washington Post, i risultati preliminari dell'indagine indicano che Abdulmutallab aveva 80 grammi di pentaerythritol, una quantità che avrebbe fatto un buco nel piano, se fosse riuscita a esplodere.

Banner

Il Meteo

fbPixel