Google+
Ci siamo trasferiti sul .com



In Marocco è il giorno della protesta, il popolo chiede "libertà, dignità e giustizia".


clicca qui per le news su Kayenna.com

Manifestanti protestano in Marocco Il giorno della protesta del Marocco, organizzato nei giorni scorsi dal "movimento del 20 febbraio" grazie a Facebook, Youtube e gli altri socialnetwork, va in scena oggi in quindici città del paese; un fatto senza precedenti, per la prima volta tutti insieme in piazza per chiedere democrazia, fine della corruzione e dimissioni del governo. Migliaia di cittadini marocchini si sono riuniti a Casablanca, Rabat, Fez, Tangeri e Marrakech in manifestazioni pacifiche, solo a tratti caratterizzate da accenni di violenza.

Si chiedono riforme politiche e una limitazione dei poteri del re, una voce corale che chiede “libertà, dignità e giustizia" e migliori condizioni di vita. Persone di ogni ceto sociale e religione ma soprattutto la classe media del paese, tante famiglie, giovani e bambini. La polizia per ora si tiene a breve distanza dai manifestanti senza intervenire.


Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner
fbPixel