Google+
Ci siamo trasferiti sul .com



Napolitano ha firmato stanotte "il decreto interpretativo...che aiutera' il Tar a decidere meglio" dice Maroni


clicca qui per le news su Kayenna.com

Napolitano firma decreto interpretativo Era ormai quasi mezzanotte, quando Napolitano e' stato convinto da Silvio Berlusconi e Roberto Maroni ed ha firmato il decreto. Il Consiglio dei Ministri riunitosi d'urgenza ha varato il "decreto interpretativo", seguira' ora la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica.
Maroni ha subito dopo voluto sottolineare con una rapida conferenza stampa che il decreto non modifica la legge elettorale, ma si limita a "dare un'interpretazione migliore" delle norme gia' vigenti "per consentire al Tar di decidere correttamente".  Il comunicato, dopo la riunione serale del Consiglio dei Ministri infatti gia' spiegava: "Il decreto legge detta alcuni criteri interpretativi di norme in materia di rispetto dei termini per la presentazione delle liste, di autenticazione delle firme e di ricorsi contro le decisioni dell'Ufficio centrale regionale". Maroni ha aggiunto: "si tratta  solo di norme, non modifice alla legge elettorale, o alle procedure elettorali in corso, secondo l'interpretazione che il legislatore, in questo caso il governo, da della stessa legge, quindi noi mettiamo questa decreto interpretativo a diasposizione della magistratura amministrativa  che sara' comunque il soggetto istituzionale che potra' cosi' decidere se le contestazioni sollevate sono accoglibili oppure no, ma non e' il governo a decidere "...

                                                                   Intanto e' appena giunta alla nostra redazione la telefonata di un cittadino residente a  Genova, che chiede come fare per avere un decreto interpretativo per aiutare il Tar a decidere su un ricorso da lui appena presentato. Rivolgersi al Ministro Maroni, credo.

Dovere Di Cronaca

Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner
fbPixel