Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character

Processo Dell'Utri oggi a Palermo: concorso esterno in associazione mafiosa


clicca qui per le news su Kayenna.com

Processo a Marcello Dell'Utri 26 marzo 2010. Continua il processo al Senatore del Pdl Marcello Dell'Utri imputato con l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. Si è conclusa la requisitoria del procuratore generale Nino Gatto presso la seconda sezione penale del Tribunale di Palermo. C'erano state le affermazioni del pentito Gaspare Spatuzza, che riferì ai magistrati su presunti legami tra Giuseppe e Filippo Graviano, capimafia di Brancaccio, e lo stesso senatore del Pdl. Il procuratore generale oggi ha incentrato la sua requisitoria sul "periodo milanese" della latitanza dei Graviano; periodo durante il quale Dell'Utri avrebbe avuto contatti con i boss palermitani, in particolare in due le intercettazioni telefoniche emergerebbe che il senatore dieci anni fa avrebbe chiesto voti alla Mafia in cambio di "favori" mettendo se stesso, quindi parte dello "Stato italiano", a disposizione delle cosche.

In entrambe (siamo nel '99 e nel 2001), i boss mafiosi parlano esplicitamente degli "impegni presi da Dell' Utri con la mafia"...

A simbolo del patto stretto tra mafia e politica il Procuratore Gatto si è anche riferito ad un ddl, voluto dal governo Berlusconi nel 1994, appena insediatosi. Quel disegno di legge avrebbe dovuto prevedere delle misure favorevoli ai condannati per reati di mafia...

Il procuratore generale ha espressamente fatto riferimento al presunto patto stretto tra la mafia e il senatore Marcello Dell' Utri. Il procuratore ha fissato Gatto la prossima udienza il 16 aprile, data in cui avanzerà richiesta di pena. Dell'Utri è già stato condannato in primo grado a 9 anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa.

ddc



Banner

Il Meteo

fbPixel