Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character

Scossa di terremoto al confine tra Stati Uniti e Messico, il terzo sisma nell'emisfero occidentale in pochi mesi.


clicca qui per le news su Kayenna.com

Terremoto al confine Messico - Stati Uniti Forte scossa di terremoto al confine tra Stati Uniti e Messico avvertita da 20 milioni di persone, è successo alle 3:40 ora locale ed è durato circa 35 secondi, la magnitudo è stata altissima, 7,2 analoga a quella che ha devastato la capitale haitiana Port-au-Prince a gennaio, 16 minuti dopo ha fatto seguito un'altra di magnitudo 3,9. E' il terzo terremoto più forte nell'emisfero occidentale negli ultimi tre mesi, ricordiamo quello di Haiti con 200.000 morti e del Cile che ha ucciso 700 persone. Il numero delle vittime è fermo per il momento a due, i servizi di emergenza di Stati Uniti e Messico stanno cercando di valutare l'entità delle vittime e dei danni, compresi gli edifici caduti, strade deformate, canali d'acqua distrutti, incendi e interruzioni delle linee telefoniche ed elettriche. È emerso che la maggior parte dei danni si è avuto nelle città di confine gemelle di Calexico, in California, e Mexicali, in Messico, dove è stato segnalato almeno una persona uccisa e diversi feriti.

Nessun danno significativo o infortuni sono stati segnalati a Los Angeles. Il Los Angeles Fire Department ha segnalato un leggero aumento delle chiamate al 911 per lo più associato ad allarmi automatici e ascensori bloccati. Le autorità non hanno riscontrato danni alle infrastrutture più importanti.

Articoli correlati

Banner

Il Meteo

fbPixel