Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character
Ci siamo trasferiti sul .com



Scienze e Ambiente

Primo Congresso Europeo sulla rigenerazione tissutale e le applicazioni biotecnologiche


clicca qui per le news su Kayenna.com

Primo Congresso Europeo sulla rigenerazione tissutale e le applicazioni biotecnologicheDal 14 al 16 gennaio oltre 400 Esperti provenienti da tutto il mondo si confrontano a Milano per parlare di biologia cellulare, ingegneria tissutale, scienza dei materiali e chirurgia. Con un obiettivo comune: costruire nuovi tessuti per terapie ortopediche ad hoc, iIn sicurezza e nel pieno rispetto della salute del cittadino.

“E’ di fondamentale rilevanza il fatto che, proprio a Milano,” dice il prof, Giorgio Maria Calori, Presidente di ESTROT (European Society Tissue Regeneration in Orthopaedics Trauma www.estrot2013.eu ) e Primario della Divisione di Chirurgia Ortopedica Riparativa dell’Istituto Ortopedico Gaetano Pini di Milano” si terrà il Primo Congresso Europeo sulla rigenerazione tissutale e le applicazioni biotecnologiche in Ortopedia e Traumatologia”. Biologia cellulare, bioingegneria, scienza dei materiali e chirurgia interagiscono allo scopo di costruire, mediante la combinazione di cellule, fattori di crescita e di materiali di sostegno (‘scaffold’), nuovi tessuti funzionali alla cura ortopedica. Dal 14 al 16 gennaio sono previste specifiche sessioni medico-scientifiche su tutti i temi relativi allo sviluppo ed alla definizione degli iter di intervento e di trattamento muscolo-scheletrico utilizzando approcci rigenerativi grazie al corretto utilizzo dei biomateriali e delle innovative camere biologiche negli interventi chirurgici ortopedici. Oltre 400 esperti provenienti da tutto il mondo ed in particolare da tutti i paesi europei, riuniti sotto l’egida di ETROT, si confronteranno sulle nuove frontiere della ricerca medico-scientifica e sulle novità per addivenire alla condivisione di linee guida europee. La ESTROT, infatti, ormai rappresenta ed è riconosciuta come la effettiva authority a livello europeo per lo studio e la definizione delle cure relativamente alle biotecnologie nel campo della Ortopedia e Traumatologia. “Presenteremo ”, dice il prof Giorgio Maria Calori, ”tutti i progressi scientifici, dati sui casi clinici a livello europeo ed dibatteremo su una strategia di ricerca comune e di applicazione pratica condivisibile a livello normativo, etico, giuridico oltre che medico-scientifico e chirurgico. Al Congresso sono previsti approfondimenti e importanti lectio magistralis su tutte le novità relative alle biotecnologie ed ai nuovi biomateriali, utili a favore della salute dei cittadini e specificheremo anche quali siano i casi clinici che ne richiedano l’adeguato utilizzo” per migliorare le cure rendendole più sicure ed efficaci.

 

Perchè il mondo non è finito ieri. Le verità della Nasa. Gli scienziati della NASA hanno risposto alle domande più diffuse sul 2012 e sulla fine del mondo:

Ci sono rischi per la Terra nel 2012? Molti siti Internet dicono che il mondo finirà nel dicembre 2012.

Il mondo non finirà nel 2012. Il nostro pianeta è rimasto tranquillo per più di 4 miliardi di anni, e gli scienziati di tutto il mondo non sono a conoscenza di pericoli associati al 2012.

Qual è l'origine della previsione che il mondo finirà nel 2012?

La storia è cominciata con le affermazioni che Nibiru, un presunto pianeta scoperto dai Sumeri, è diretto verso la Terra. Questa catastrofe era stata inizialmente prevista per il maggio del 2003, ma non accadde nulla, per questo la data del giorno del giudizio è stata spostata in avanti fini al dicembre del 2012 e collegata alla fine di uno dei cicli del calendario Maya e al solstizio d'inverno del 2012 - da qui la data del giorno del giudizio prevista per il 21 dicembre 2012.

Il calendario Maya finisce nel dicembre del 2012?

Proprio come il calendario che hai sul muro della tua cucina non cessa di esistere dopo il 31 dicembre, il calendario Maya non cessa di esistere il 21 dicembre 2012. Questa data rappresenta solo la fine del conteggio di lungo periodo del calendario Maya, ma poi, proprio come il calendario comincia di nuovo il 1 ° gennaio, un altro conteggio inizia per il calendario Maya.

La NASA ha previsto un "blackout totale" sulla Terra tra il 23 Dicembre e il 25 Dicembre?

Assolutamente no. Né la NASA né alcuna altra organizzazione scientifica ha previsto una tale mancanza di corrente elettrica. False notizie, sostengono che una sorta di "allineamento dell'Universo" causerà un black-out totale. Non vi è alcun allineamento del genere in atto (vedi domanda successiva). Alcune versioni citano un messaggio di preparazione alle emergenze da parte del dirigente della NASA Charles Bolden. Questo è semplicemente un messaggio di incoraggiamento ad essere pronti per eventuali  emergenze, registrato come parte di una campagna più vasta preparata dal governo. Non nomina mai un black-out.

I pianeti potrebbero allinearsi in modo da influenzare la Terra?

Non ci sono allineamenti planetari nei prossimi decenni e anche se questi allineamenti dovessero verificarsi, i loro effetti sulla Terra sarebbero trascurabili. Allineamenti importanti sono avvenuti ad esempio nel 1962, nel 1982 e nel 2000. Questo dicembre la Terra e il sole si allineano con il centro approssimativo della Via Lattea, ma questo è un evento annuale con nessuna conseguenza.

C'è un nano pianeta chiamato Nibiru, Pianeta X o Eris, che si sta avvicinando alla Terra e minaccia il nostro pianeta con distruzioni su vasta scala?

Nibiru e altre storie su pianeti ribelli sono una bufala nata su Internet. Non esistono prove di queste affermazioni. Se Nibiru o Pianeta X fosse reale e si dirigesse verso la Terra nel 2012, gli astronomi lo avrebbero monitorato da almeno 10 anni e sarebbe ormai visibile a occhio nudo. Ovviamente, non esiste. Eris è reale, ma è un pianeta nano simile a Plutone, che rimarrà nel sistema solare esterno, con una distanza minima dalla terra di circa 4 miliardi di miglia.

Qual è la teoria dell'inversione dei poli? E 'vero che la crosta terrestre farà una rotazione di 180 gradi intorno al nucleo in pochi giorni se non ore?

L'inversione dei poli del pianeta Terra è impossibile. Ci sono movimenti lenti dei continenti (per esempio l'Antartide era vicino all'equatore centinaia di milioni di anni fa), ma questo è irrilevante ai fini di un inversione dei poli. Tuttavia, molti dei siti web catastrofici utilizzano questa esca per ingannare la gente. Essi sostengono una relazione tra la rotazione e la polarità magnetica della Terra, che cambia in modo irregolare, con una inversione magnetica che si svolge ogni 400000 anni in media. Per quanto ne sappiamo, una tale inversione magnetica non causa alcun danno alla vita sulla Terra. Gli scienziati credono che un inversione magnetica è molto improbabile che accada nei millenni successivi.

La Terra corre il pericolo di essere colpita da un meteorite nel 2012?

La Terra è sempre stata oggetto di impatti con comete e asteroidi, anche se grandi eventi sono molto rari. L'ultimo grande impatto è stato 65 milioni di anni fa, e ha portato all'estinzione dei dinosauri. Oggi gli astronomi della NASA stanno svolgendo un'indagine denominata Spaceguard Survey per trovare eventuali grandi asteroidi vicini alla Terra molto tempo prima di un potenziale impatto. Abbiamo già stabilito che non ci sono asteroidi pericolosi grandi come quello che ha ucciso i dinosauri. Tutto questo lavoro è fatto apertamente, con le scoperte postate ogni giorno sul Near-Earth, sito internet della NASA, in modo da poter vedere di persona che non sono previsti impatti per il 2012

C'è il pericolo di tempeste solari devastanti previste per il 2012?

L'attività solare ha un ciclo regolare, con picchi di circa ogni 11 anni. Vicino a questi picchi di attività, brillamenti solari possono causare qualche interruzione delle comunicazioni via satellite, anche se gli ingegneri stanno imparando come costruire apparati elettronici protetti contro la maggior parte delle tempeste solari. Ma non c'è rischio particolare associato al 2012. Il prossimo massimo solare si verificherà tra il 2012-2014, un ciclo solare medio, niente di diverso dai cicli precedenti nel corso della storia.

PERCHE' IL MONDO NON E' FINITO IERI
{youtube}
QY_Gc1bF8ds{/youtube}

 

Spettacolare eclissi totale di sole in diretta streaming. La prossima nel 2015.

Spettacolare eclissi totale di sole in diretta streaming. La prossima nel 2015. Una spettacolare eclissi solare totale in diretta streaming dall'Australia, questa sera alle 20:30 ora italiana.
Il prossimo evento di questo genere potrà essere osservato solo nel 2015.
La parte centrale dell'eclissi durerà poco più di 4 minuti e sarà visibile in tutto il mondo grazie all'attrezzatissima squadra di tecnici e scienziati di Sloosh Space Camera.

La diretta streaming dalle ore 20 italiane.


 

Nature, chemioterapia sotto accusa: avrebbe ucciso milioni di pazienti

CancroLa chemioterapia rallenta l'avanzare dei tumori maligni e per farlo blocca la mitosi sia delle cellule self "impazzite" sia purtroppo anche di quelle sane. Questa è la ragione dei disturbi gastrici, della perdita di capelli a cui va incontro chi si sottopone a chemio. Non c'è altra scelta. Non c'era altra via.
 La "chemio" è tutt'oggi una delle più praticate terapie in caso di cura del cancro: fatale, secondo una recentissima scoperta statunitense.

La scoperta è che alcuni chemioterapici avrebbero stimolato nelle cellule a contatto con quelle neoplastiche la produzione di una molecola proteica, la quale avrebbe agevolato la proliferazione cellulare rendendo 'immune' il tumore a ulteriori trattamenti. Una vera e propria accelerazione della malattia? Così sembra stando a quanto pubblicato dalla rivista scientifica Nature.
Una ricerca americana eseguita su pazienti affetti da cancro alla prostata stava tentando di comprendere come mai queste cellule tumorali fossero così difficilmente debellabili nell'uomo, ma facilmente vincibili in laboratorio.
Ebbene sarebbe emerso che a rendere invincibile il cancro umano si stava rivelando proprio la chemioterapia.
Se la notizia fosse dimostrata, se fosse confermata e se poi non venisse insabbiata, miliardi di risarcimento non basterebbero ai figli, ai genitori di chi ha lottato, con coraggio infinito, morendo.
ddc
S.Todaro
© Riproduzione riservata

 

Nerone l'anticicloneNerone sta per lasciarci.  Facciamocene una ragione. E' così, il potentissimo anticiclone sahariano subtropicale di questa estate bollente da dopodomani allenterà la sua morsa.

Oggi e domani invece Nerone continuerà a pompare aria calda su Roma, isole maggiori e tutto il Centrosud.  Da venerdì e fino a Ferragosto il clima sarà più mite grazie all'arrivo di aria fresca dal mar Baltico, l'aria sarà rinfrescata da temporali su Alpi e Appennini.  Avremo un po' di tempo per respirare, aspettando Caligola. Questo è il nome  dell' altro signor anticiclone di provenienza africana: "Caligola".

Per ferragosto è atteso infatti il rialzo delle temperature con l'arrivo dell'ultimo (si spera) anticiclone subtropicale.

Si sdrammatizza, ma questa lunga estate torrida italiana ha lasciato danni: 60 giorni di siccità in molte regioni del nord, del Centrosud e isole maggiori. E nel pomeriggio di oggi quasi tutte le città da Roma in giù registreranno temperature che supereranno i 36°C:  la Sardegna sotto la cappa torrida dei  39 gradi, mentre  Roma e Firenze oggi subiranno 37° all'insegna dell'afa, ma la situazione più preoccupante è quella del Gargano in Puglia, della terra lucana in Basilicata, molta la preoccupazione per Calabria e Sicilia, con punte record di 43°C nella provincia di Agrigento.
Il nord oggi se la caverà con l'Emilia Romagna e la Toscana fortunate con "soli" 35°C".

di S.Todaro
Serenatdr@gmail.com

 

Pagina 7 di 17

«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner

Il Meteo

fbPixel