Google+
Ci siamo trasferiti sul .com



Michelle Hunziker denucia Pietro Pingitore, stalker 48enne finito in carcere


clicca qui per le news su Kayenna.com

Michelle Hunziker denuncia Pingitore arrestatoMichelle Hunziker lo aveva denunciato mesi fa, ma l'uomo è stato arrestato dopo l'ultimo episodio di stalking.

Lo stalker, un 48enne residente a Carpi con precedenti penali, l'aveva perseguitata per otto mesi. I biglietti che le faceva arrivare erano sempre più minacciosi e gli ultimi episodi di stalking coinvolgevano persino sua figlia Aurora di 14 anni. La  pedinava e si appostava là dove sapeva sarebbe arrivata o passata lei, non solo per lavoro. Aveva fatto appostamenti anche nei luoghi di vacanza frequentati dalla showgirl svizzera.

Michelle Hunziker, 34 anni di Sorengo con cittadinanza sia italiana che svizzera, aveva già denunciato alla Procura milanese il suo quarto stalker, ma solo dopo le dovute indagini l'uomo è stato arrestato.

Si chiama Pietro Pingitore ha origini liguri, ma risiede ora nella provincia di Modena, a Carpi. Sabato scorso si era appostato presso il teatro dove la Hunziker doveva esibirsi il giorno dopo, a Genova. E' stato quindi arrestato dagli uomini del Nucleo investigativo dell'Arma dei Carabinieri di Milano dopo che l'uomo, con precedenti penali, aveva minacciato in uno degli ultimi messaggi di sfigurarla...Il tono molesto di questi messaggi inviati via email era il seguente:

"Ciao amore mio, domani ci sarà una prova evolutiva forte per te, la tua incolumità potrà essere minacciata”, il più spaventoso: “Prima o poi ti sfregio quel viso...”.

Nel mese di settembre lo stalker durante un'esibizione teatrale dell'attrice aveva fissato insistentemente e minacciosamente la figlia di Michelle ed Eros Ramazzotti, Aurora, anche lei destinataria di messaggi e lettere del tipo: "Ieri sera tra le belle sorprese c’è stata anche quella di vedere Aurora dolcissima e biondissima, ho fatto un po’ fatica a riconoscerla ma poi ho percepito la sua energia limpida e cristallina e ho avuto come la sensazione che Aurora volesse venirmi vicino per abbracciarmi".

Gli inquirenti lo tenevano d'occhio da febbraio quando l'attrice presentò querela in Procura, ma era già stato arrestato per un altro episodio di stalking: il sequestro di Lisa Pescatore, una sua ex di Rolo in provincia di Reggio Emilia, che ebbe la "colpa" di averlo respinto.

Le due donne dopo la paura per sè e, nel caso dell'attrice soprattutto per la figlia minorenne, oggi tornano a sorridere.

Assunta Di Vito




Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner
fbPixel