Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character
Ci siamo trasferiti sul .com



Mercoledì 13 Marzo 2013 19:45


clicca qui per le news su Kayenna.com

Papa Francesco I, la prima fotoIl nuovo Pontefice è il 76enne Jorge Bergoglio, si chiamerà Francesco










 

Fumata bianca Proclamato il nuovo pontefice.

Mercoledì 13 Marzo 2013 19:26

Fumata bianca Proclamato il nuovo pontefice. Una Piazza San Pietro gremita di pellegrini, ha accolto la 'fumata' bianca che ha annunciato l'elezione del nuovo Papa.

Moltissimi i turisti e i fedeli che si erano riuniti nella piazza e davanti ai maxischermi, gli occhi erano tutti puntati sul comignolo sul tetto della Cappella Sistina che ha iniziato a fumare alle 19.06

Il nuovo pontefice è stato eletto al quinto scrutinio dopo le prime due fumate nere.

La folla in tripudio si è accalcata sotto al sagrato della basilica di San Pietro. In piazza anche tanti bambini e ragazzi.

IL NUOVO PONTEFICE si chiamerà Francesco I






 

Venerdì 08 Marzo 2013 17:18

Napilitano, l'8 marzo, le donne e un governo al più presto. Il presidente della Repubblica Napolitano è intervenuto alla cerimonia dedicata alla festa della donna che si è svolta questa mattina al Quirinale, chiedendo per il Paese in grave difficoltà un Governo in tempi rapidi: "Sarebbe auspicabile e costituirebbe un segnale positivo per chi guarda all'Italia che le scelte relative, appunto, ai vertici delle istituzioni rappresentative, avvenissero in un clima disteso e collaborativo".

Il Presidente è apparso visibilmente preoccupato per la crisi economica che sta drammaticamente deteriorando la qualità della vita dei cittadini italiani: "Lasciatemi osservare che il mio settennato non è mai stato al riparo da tensioni e da bruschi alti e bassi. Anche se in fondo siamo sempre riusciti a superare i più acuti momenti di crisi e rischi di scontro sul piano istituzionale. Dobbiamo riuscirvi anche questa volta. I problemi urgenti e le questioni di fondo che riguardano l'economia, la società, lo Stato, non possono aspettare, debbono ricevere risposte e dunque richiedono che l'Italia si dia un governo ed esprima uno sforzo serio di coesione. Anche perché i problemi e le questioni cui mi sono riferito si ripercuotono nella vita quotidiana della gente e, per le persone e le famiglie più disagiate, spesso drammaticamente".


 

Berlusconi soffre di uveite, accolto legittimo impedimento processo Ruby

Venerdì 08 Marzo 2013 16:58

Berlusconi soffre di uveite, accolto legittimo impedimento processo Ruby I giudici della Quarta sezione penale del tribunale di Milano hanno accolto la richiesta di legittimo impedimento presentata dai legali di Silvio Berlusconi provocando l'ira del magistrato Ilda Boccassini che aveva chiesto ai giudici di respingere l'istanza: “"Non è la prima volta che mi devo esprimere su un legittimo impedimento e vista la strategia tenuta in passato da Berlusconi, quanto rappresentato dai suoi legali con questi certificati medici non può rappresentare un impedimento assoluto. Un medico serio avrebbe dovuto rilevare fin dalla prima visita il fatto che il Cavaliere doveva rimanere a riposo 7 giorni senza uscire di casa".

Il medico personale di Berlusconi, Alberto Zangrillo, ha tenuto una conferenza stampa per spiegare la patologia che ha impedito all'imputato di presenziare all'udienza del processo Ruby, dove è imputato per concussione e prostituzione minorile; l'ex Presidente del Consiglio soffre di uveite a entrambi gli occhi, una patologia che “se trascurata può produrre alterazioni alla visione che possono cronicizzarsi e invalidare la normale funzione dell'occhio”.

Il legale di Berlusconi Niccolò Ghedini, ha spiegato bene la cronologia dei fatti: "Silvio Berlusconi si è sentito male stanotte per l'aggravarsi dei suoi disturbi alla vista ed è attualmente sottoposto a una terapia all'ospedale San Raffaele. Ho parlato con gli addetti alla tutela di Berlusconi mi hanno confermato che è in corso una terapia e che hanno chiesto al medico che lo sta curando di redigere un certificato. Questo certificato dovrebbe attestare il mantenimento in day hospital perché le cure non potevano più essere fatte a domicilio dal momento che è stato male durante la notte".”Ci stupisce che non sia stato dato un rinvio di una settimana. Ci vuole un po' di rispetto per chi sta male”

 

Martedì 05 Marzo 2013 10:19

A Napoli brucia la Ieri il crollo dell'ala di un palazzo a Riviera di Chiaia, oggi in fiamme la "Città della scienza" a Bagnoli, per Napoli non c'è pace, solo per una serie di fortunate coincidenze questi due eventi non hanno causato vittime. La città della Scienza era un prezioso biglietto da visita per la città, un museo interattivo visitato da migliaia di persone, di sei capannoni quattro sono stati completamente distrutti dalle fiamme. L'incendio si è sviluppato durante la notte, i vigili del fuoco sono stati subito allertati dal custode della struttura ma c'è stato poco da fare, molto il materiale infiammabile, tanto il legno e il fuoco si è fatto strada in pochi minuti distruggendo ogni cosa. La magistratura ha sequestrato l'intera zona e in queste ore la polizia scientifica insieme ai vigili del fuoco stanno effettuando le prime indagini per scoprire l'origine del rogo.

L'enorme struttura di oltre 10mila metri quadrati dava lavoro ad almeno 160 persone grazie anche ad un centro congressi e ad incubatori d'impresa, davvero preziosi per l'economia dell'intera ragione.

{youtube}P0Fy21AOsdc{/youtube}

 

Disoccupato da un anno si impicca. Lascia la moglie e un figlio.

Domenica 03 Marzo 2013 13:34

Disoccupato da un anno si impicca. Lascia la moglie e un figlio. L'ennesima tragedia dovuta alla disperazione per una crisi economica che sta mettendo in ginocchio l'Italia; aveva 58 anni, l'uomo che a Torre de'Passeri, in provincia di Pescara si è ucciso impiccandosi alla trave di un capannone. V.C., utilizziamo solo le iniziali del suo nome, era dipendente di una ditta di Frosinone che, a causa della crisi lo aveva licenziato circa un anno fa, la cassa integrazione che a stento gli serviva per mantenere la sua famiglia stava per scadere e lui non è riuscito a superare questo nuovo affronto alla sua dignità e si è ucciso; l'uomo aveva cercato invano un'altro lavoro ma nessuno era riuscito ad aiutarlo. E' stata sua moglie a scoprire il suo corpo senza vita, lascia anche un figlio di 19 anni.

 

Terremoto 5,0 (4.8) della scala Richter con epicentro in provincia di Frosinone

Sabato 16 Febbraio 2013 22:24

Terremoto 5,0 della scala Richter con epicentro in provincia di Frosinone Una forte scossa di terremoto di 4.8 gradi della scala Richter con epicentro in provincia di Frosinone (Sora) e ipocentro a 10,7 km di profondità è stata avvertita in gran parte del sud Italia, chiaramente anche nel in Abruzzo, in Campania, nel napoletano e in provincia di Caserta. Al momento non si hanno notizie di danni a persone o cose, ma gli abitanti del centro storico di Frosinone hanno cominciato a notare alcune crepe nei muri, molti mobili e suppelletili all'interno delle abitazioni sono caduti.

La scossa delle 22.16,09 è durata oltre 30 secondi, la gente è scesa in strada in preda al panico.

Nel centro di Frosinone la gente si sta organizzando per dormire in strada. Gli animali hanno avvertito la scossa con qualche secondo di anticipo, i cani hanno cominicato ad abbaiare nervosamente prima della scossa.

I vigili del fuoco hanno ricevuto tantissime chiamate e stanno effettuando tutti i controlli del caso.

C'è molta paura anche a causa degli eventi del 15 febbraio, l'asteroide che ha colpito gli Urali, in Russia ha accentuato i timori.


 

Beppe Grillo in diretta da Susa - Tsunami Tour

Giovedì 14 Febbraio 2013 18:14

Beppe Grillo in diretta da Susa - Tsunami Tour

{youtube}GTxnSxNu9KM{/youtube}

 

Militanti di CasaPound al comizio di Sandro Ruotolo, insulti e botte.

Lunedì 11 Febbraio 2013 15:32

Militanti di Casa Pound al comizio di Sandro Ruotolo, insulti e botte. Antonio Ingroia ha chiesto l'intervento del Governo per garantire la sicurezza della campagna elettore :"è gravissimo quel che è accaduto oggi a Civita Castellana, in provincia di Viterbo, a Sandro Ruotolo. Il nostro candidato alla Regione Lazio, infatti, è stato oggetto di insulti e di intimidazioni verbali da parte di alcuni esponenti di Casapound che hanno fatto irruzione in sala rovesciando sedie, insultando i presenti, lanciando fumogeni e aggredendo alcuni presenti, come presidente di Rivoluzione civile chiedo al ministero dell'Interno che sia garantita a tutti i candidati delle nostre liste la sicurezza e la libertà nel partecipare a una campagna elettorale già fin troppo aggressiva e violenta nei toni”.

Il motivo dell'aggressione sarebbe la frase pronunciata tempo prima proprio da Ruotolo che si era rifiutato di stringere la mano a Simone Di Strefano: “Sono orgogliosamente antifascista e ho deciso di non stringere la mano al candidato di Casa Pound, che come me corre per la presidenza della Regione Lazio”.

Sandro Ruotolo, dopo aver fatto visita ad alcuni imprenditori del viterbese, questa mattina si è recato alla sala Pablo Neruda per incontrare i cittadini quando il gruppo di militanti del movimento di estrema destra ha fatto irruzione costringendo alla fuga i convenuti.

 

Le dimissioni choc di Papa Benedetto XVI. Sede vacante dal 28 febbraio

Lunedì 11 Febbraio 2013 14:17

Dimissioni choc di Papa Benedetto XVI. Sede vacante dal 28 febbraio Papa Benedetto XVI questa mattina ha annunciato che il prossimo 28 febbraio lascerà il suo pontificato per motivi di salute: "Dopo aver esaminato più volte la mia coscienza davanti a Dio, sono arrivato alla certezza che le mie forze, per l'età avanzata, non sono più adatte per esercitare in modo adeguato il ministero", le sue parole, pronunciate in latino, hanno lasciato senza parole il mondo intero, il cardinale Angelo Sodano ha parlato di un “fulmine a ciel sereno”.

Le parole del papa sono state chiare e inequivocabili: “Sono ben consapevole che questo ministero, per la sua essenza spirituale, deve essere compiuto non solo con le opere e con le parole, ma non meno soffrendo e pregando. Tuttavia, in un mondo, soggetto a rapidi mutamenti e mosso da questioni di grande rilevanza per la vita della fede, per governare san Pietro e annunciare il Vangelo, occorre anche il vigore del corpo, oltre all'animo, vigore che, negli ultimi mesi, in me è diminuito in modo tale da dover riconoscere la mia incapacità di amministrare bene il ministero a me affidato".

 

La "Marianne" sta bene, cancellata la scritta AE911. Restano gli interrogativi.

Sabato 09 Febbraio 2013 09:28

La L'addetto stampa del Louvre ha comunicato che il dipinto di Delacroix ritraente la "Marianne", simbolo francese è stato ripulito dalla scritta che una visitatrice aveva lasciato sulla preziosa tela giovedì sera: "L'opera non e' stata intaccata l'iscrizione era superficiale ed era limitata alla superficIe della vernice, senza toccare lo strato pittorico".
L'autrice dell'insano gesto sarebbe una 28enne che con un pennarello indelebile ha avuto il tempo di scrivere "AE911", con riferimento al sito www.ae911truth.org che si batte da anni per riaprire l'inchiesta sugli attentati dell'11 settembre; Richard Gage, fondatore e amministratore delegato dell'organizzazione non-profit, AIA, ha però preso immediatamente le distanze: "Sono rimasto scioccato e inorridito alla notizia di questo insensato atto di vandalismo. Spero sinceramente che questa persona squilibrata non sia in alcun modo associata con i nostri numerosi volontari in Francia. La nostra organizzazione vanta l'integrità dei suoi attivisti, che sono alla ricerca della verità, sulla distruzione dei tre grattacieli del World Trade Center il 9/11. "

 

Intervento integrale di Antonio Ingroia, al dibattito contro fiscal compact.

Sabato 02 Febbraio 2013 09:13

Intervento integrale di Antonio Ingroia, al dibattito contro fiscal compact, politica dell'austerity, tagli e sacrifici voluti da Unione Europea; altri interventi di Paolo Ferrero, Fabio Amato e Jean-Luc Mélenchon 

{youtube}1-OCm2TfejU{/youtube}



 

Pagina 8 di 118

«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner

Il Meteo

fbPixel