Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character

MANOVRA ECONOMICA MONTI: DECRETO SALVAITALIA SULLE PENSIONI


clicca qui per le news su Kayenna.com

A quanto pare l'unico modo per salvare l'Italia è colpire i lavoratori sulle pensioni.

Ecco di seguito quanto previsto:

Pensione di vecchiaia e pensione anticipata

L’età della pensione di vecchiaia viene innalzata a 66 anni per gli uomini e a 62 per le donne cui vanno aggiunti 6 mesi per i lavoratori autonomi gradualmente per le donne la soglia si alzerà fino a raggiungere i 66 Anni del 2018 . Per tutti si dovrà raggiungere la soglia minima di 67 anni nel 2022. E’ stato abolito il meccanismo delle “finestre” mobili per l’uscita dal lavoro
Le pensioni di anzianità con il sistema delle quote ( età + anni di lavoro) vengono sostituite da un periodo di flessibilità tra i 66 e i 70 anni in cui verrà premiata con assegni più sostanziosi l’uscita ritardata dal lavoro. L’uscita anticipata rispetto alla soglia minima sarà possibile solo con 42 anni di lavoro per gli uomini e 41 per le donne con l’aggiunta di un mese nel 2012 e uno nel 2013. Per ogni anno di anticipo rispetto ai 62 anni di età l’assegno sarà ridotto del 3%. Solo per le attività usuranti è prevista la permanenza della quota , innalzata però a 97 già dall’anno prossimo.

Assegni, nuove aliquote e contributi di solidarieta’

Nel 2012 viene garantita la rivalutazione dell’assegno di pensione solo alle pensioni minime mentre per quelle fino a due volte il minimo (12,153 euro annui) si avrà il 50% di rivalutazione. Bloccata la rivalutazione per tutti gli altri.
Gli importi dal 2013 verranno ricalcolati con il metodo contributivo
Vengono innalzate le aliquote dei lavoratori autonomi in forma graduale fino al 22 % e richiesto un contributo di solidarietà ai titolari di pensioni privilegiate dei cosiddetti Fondi Speciali (piloti, dirigenti elettrici) variabile dallo 0,3 all’1 %

Casse autonome

Viene richiesta la garanzia di pareggio tra entrate e spese a tutte le casse di previdenza autonome . 
Probabilmente per conseguire  con la riorganizzazione un risparmio viene inoltre creato un ente previdenziale nuovo unificando Enpals e INPDAP .

Con questa manovra i lavoratori dipendenti vedono da subito aumentare gli anni di lavoro che li aspettano, per la gioa delle aziende che dovrebbero mantenere al loro posto dei vecchietti per la maggior parte malati, non più in grado di aggiornarsi, e lenti nello svolgere le proprie mansioni rispetto a giovani rapidi, flessibili e che, soprattutto, costano molto meno.
Ovviamente gli industriali aspettano anche la possibilità di mandarli a casa grazie a quella flessibilità del lavoro da loro tanto richiesta e che creerà una torma di vecchi disoccupati privi anche della pensione.
Per quanto riguarda i già pensionati, immaginate persone con mille euro di pensione, senza l'elemosina dell'indicizzazione, con una ICI (ora IMU tanto per confondere un pò le idee) sulla prima casa da aggiungere, con nuovi bolli su polizze titoli, libretti, ecc... dove hanno riposto i loro sudati risparmi per impinguare le già scarse risorse, con un aumento dell'IRPEF regionale e comunale, con sempre più farmaci a pagamento, cosa faranno?
Risparmieranno su luce e gas restando il più possibile al buio ed al freddo, limiteranno al minimo l'alimentazione e forse non potranno più pagarsi i farmaci necessari al loro benessere.

Complimenti Presidente Monti ha gettato le basi per l'aumento dell'indigenza di milioni di persone.

Avevamo veramente bisogno di un Governo di scienziati per partorire una Manovra tipica di qualsiasi Governo politico che deve fare cassa sempre sugli stessi. Ha inutilmente posto un ulteriore limite al denaro contante che non servirà a nulla, visto che si troveranno altri sistemi per eludere il fisco con il lavoro nero. Se lei avesse provveduto all'eliminazione della circolazione dello stesso avrebbe ottenuto tre importanti risultati:

1) Emersione dell'evasione fiscale
2) Lotta alla corruzione
3) Lotta al riciclaggio.

Ma è chiaro che questo la classe politica e lei, che fa parte delle classi sociali agiate, non lo gradite.

RR

Articoli correlati

Banner

Il Meteo

fbPixel