Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character
Ci siamo trasferiti sul .com



SPREAD BTP-BUND OLTRE I 500 PUNTI


clicca qui per le news su Kayenna.com

SPREAD BTP-BUND OLTRE I 500 PUNTI Nonostante la manovra economica Monti sia già passata al vaglio della Camera con il voto di fiducia della scorsa settimana, ed il Senato prometta di votarla prima di Natale, la fiducia nel nostro Paese non aumenta e lo spread tra i nostri BTP ed i BUND tedeschi riprende ad aumentare.

Questa mattina ha già raggiunto i 518 punti.

Cosa pensare? Forse che tutti si aspettavano qualcosa di più stabile dalle scelte del nuovo Governo? Si può continuare a pensare che l'unico problema del paese sia l'età pensionabile e l'importo delle pensioni erogate?

Non sarà che forse il Mondo economico si aspettava dei tagli ad un apparato statale troppo esoso e avido di denari?

Fate un giro sui siti dei ministeri ed alla voce trasparenza (che poi tanto trasparente non è) troverete stipendi da capogiro per gli innumerevoli dirigenti ed alla voce consulenze altri pagamenti per personaggi che spesso fanno parte della stessa pubblica amministrazione, quando non sono già annoverati tra i dirigenti dello stesso Ministero.

Molti nomi poi ricordano stranamente quelli di politici attuali e del passato. Sarà un caso.

Inoltre se ci sono così tante persone a dirigere cosa servono tutte le consulenze indicate? I casi sono due:

1) I dirigenti sono degli incapaci

2) I consulenti servono solo a distribuire soldi ad amici.

Ai lettori l'ardua sentenza.

Casualmente lo spread aumenta quando vengono alla luce alcuni fatti:

1) I politici rimandano sine die l'abbattimento dei costi a loro ascritti

2) Le liberalizzazioni vengono osteggiate e rimandate (notare non bastano le dichiarazioni dei Ministri che si faranno, oggi si chiedono fatti).

3) Non si fanno grossi passi avanti nella lotta all'evasione fiscale.

4) La manovra colpisce i ceti deboli con una diminuzione dei consumi e quindi della crescita economica del Paese.

Che fare?

Mandiamoli tutti a casa, ma poi alle prossime elezioni non permettiamogli di rientrare, perchè sono solo lì ad impinguare le loro già grasse finanze sulle spalle di tutti gli Italiani, e notare proprio tutti anche quelli che credono di beneficiare da tale stato di cose, poichè a lungo andare la crisi la pagheranno tutti anche quelli che si credono furbi.

Eliminare i privilegi della CASTA sarebbe un beneficio per tutti.

RR

PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO ANCHE VIA FACEBOOK CLICCA QUI

Articoli correlati

Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner

Il Meteo

fbPixel