Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character
Ci siamo trasferiti sul .com




clicca qui per le news su Kayenna.com

Proposta di modifica dell'articolo 1 della Costituzione italiana ''Ho gia' detto che tanto vale che scrivano che la nostra Repubblica e' fondata su Scilipoti..!''. Questo il commento sarcastico del segretario del PD Pier Luigi Bersani alla proposta di legge costituzionale del deputato Remigio Ceroni, 56 anni, ex DC, oggi coordinatore regionale del PDL nelle Marche

L'ultimo attacco del Popolo Della Libertà alla Costituzione italiana, propone la modifica dell'articolo N°1 per spostare dal “popolo” al parlamento il fondamento dell'ordine democratico. Il governo Berlusconi vuole lentamente togliere ogni potere decisionale a quello che uno volta era il POPOLO SOVRANO, prima con l'attuale legge elettorale (definita dallo stesso ideatore, il leghista Cardeloni "una porcata", e adesso con questa ulteriore trovata.

"Il Parlamento è sovrano, gerarchicamente viene prima degli altri organi costituzionali come magistratura e consulta e presidenza della Repubblica". Con una frase brevissima il Pdl per bocca di Ceroni lancia il nuovo attacco ai giudici e contro il Capo dello Stato.

“L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.” potrebbe trasformarsi in: ''L'Italia e' una Repubblica democratica fondata sul lavoro e sulla centralità del Parlamento quale titolare supremo della rappresentanza politica della volontà popolare espressa mediante procedimento elettorale''.

'La mia - dice Ceroni - e' una proposta di legge fatta a titolo personale. Non ne ho parlato con Berlusconi'.

PERICOLOSA ED EVERSIVA PROPOSTA DI LEGGE - “Altro che riforme, qui siamo al sovvertimento dei principi costituzionali, all’attentato alla democrazia e al ruolo di garanzia ed equilibrio del presidente della Repubblica e degli altri poteri dello Stato” così Federico Palomba, capogruppo di IDV in commissione Giustizia alla Camera, commenta la proposta di legge di Ceroni. “Ci auguriamo che tale pericolosa ed eversiva proposta di legge sia solo un atto di servilismo sciocco e non un cavallo di Troia calato dall’alto per tentare di scardinare il nostro sistema democratico” aggiunge Palomba. “La proposta è a titolo personale? Non gli crediamo, così come non abbiamo creduto a Lassini. Certo è che, anche se così fosse, c’è più limite alla sfrontatezza nella rincorsa  a servire il capo” conclude Palomba.

ARTICOLI CORRELATI: COSTITUZIONE ART. 1: L'ITALIA E' UNA REPUBBLICA FONDATA SU BERLUSCONI

PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO ANCHE VIA FACEBOOK CLICCARE QUI

Articoli correlati

Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner

Il Meteo

fbPixel