Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character


clicca qui per le news su Kayenna.com

Aquilani bloccatia Roma arriva Bersani:Roma. Oggi. Sono circa cinquemila i manifestanti aquilani tra le vie della Capitale, ci sono studenti, cittadini de L'Aquila e dei paesi limitrofi, devastati dal sisma del 6 aprile 2009, e con loro uomini e donne commercianti, imprenditori... Il corteo è partito stamattina da piazza Venezia, diretto verso il cuore politico della città, verso le sedi di Camera e Senato. Le difficoltà per gli aquilani sono sorte quando le forze dell'ordine hanno tentato di bloccare la protesta, trattandosi di un corteo non autorizzato, hanno detto...

Poi il nulla osta è arrivato ed i terremotati in protesta hanno continuato a sfilare in via del Corso fino all'arrivo di  un altro cordone di poliziotti sempre armati di manganelli. Arriva a questo punto prima Di Pietro poi Bersani, che ha parlato di una presa di posizione intollerabile da parte delle forze dell'ordine che eseguivano ovviamente ordini "superiori" per una preoccupazione giustificata con la presenza di una manifestazione di disabili nelle vicinanze. Il passagio interdetto è stato quindi liberato ed i terrremotati si trovano ora davanti a Palazzo Chigi,  alla volta poi di palazzo Madama in Corso Rinascimento dove ha sede il Senato.

Che cosa chiedono? La sospensione delle tasse che da dicembre dovranno ricominciare a pagare per intero (alcuni hanno già iniziato dal primo luglio).

E ancora: il congelamento dei mutui, le adeguate misure di sostegno all'occupazione e all'economia. "Siamo qui per difendere i nostri elementari diritti" ha detto L. R., uno studente dell'Aquila in corteo. Una ricercatrice poi per rendere l'idea di quanto sarebbero colpiti dal ripristino delle tasse ora ha spiegato che " Secondo uno studio, se i cittadini dell'Aquila" dovessero tornare a pagare le tasse " con uno stipendio lordo di 2 mila euro" arriverebbero ad avere alla fine "600 euro in tasca"...Pier Luigi Bersani inizialmente contestato, tra la folla, si è invece espresso con determinazione riguardo alla priorità che l'Aquila deve avere in questa manovra economica...


Ky News






Articoli correlati

Banner

Il Meteo

fbPixel