Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character


clicca qui per le news su Kayenna.com

Asia Argento contro Morgan al Tribunale dei minori di Roma Oggi. Tribunale dei minori di Roma.

In aula stamattina c'era solo Asia Argento a discutere il ricorso con cui intende far revocare la patria podestà al cantante, pur detenendo già da un paio di mesi comunque l'affido esclusivo della figlia.

La decisione dell'attrice sarebbe scaturita, pare, dall'intervista nella quale il padre della figlia asserì di fare costante ed abbondante uso di cocaina in luogo di altri farnmaci antidepressivi.  I  legali di Morgan hanno dichiarato che il cantautore oggi era "ancora convalescente per un'operazione alle corde vocali, affaticate anche dopo la partecipazione al programma di Santoro... riguardo allle parole riportate dal magazine Max circa la cocaina- hanno detto inoltre- quelle stesse parole sono state immediatamente smentite il giorno dopo dai giornali. Se la richiesta è fondata solo su quella intervista - hanno concluso- per noi ciò non è sufficiente a chiedere la revoca della patria podestà su una figlia" Giampaolo Cicconi ed Enrico Fioretti, i due avvocati di Morgan, hanno poi preanninciato che per la prossima udienza, fissata dal giudice in data 29 aprile, Morgan non intende mancare per confrontarsi con la madre della bambina( 9 anni) nel suo esclusivo intersse.

Gli avvocati hanno detto a questo propsito: "non si può privare una bimba del proprio padre  per un articolo di giornale peraltro subito smentito".

Potranni essere ascoltate sembrerebbe comecolleghi del mondo dello spettacolob come Simona Ventura, Claudia Mori...per dimostrare la presenza del cantante nella vita della figlia,come affermerebbero anche  la mamma e la sorella di Morgan. A volte lìartista avrebbe anche portato con sè e con grande lucidità la bambina nel programma X Factor per cui lavorava ... Gli avvocati del cantante poi passando al contrattacco avrebbero fatto trapelare di voler, anzi, chiedere il ridimensionamento dell'assegno di mantenimento, essendo ormai l'ex comopagna sposata e più che benestante. Di tutt'altro avviso ovviamente é l'attrice convintissima nell'affermare che l'ex compagno si sia rivelato un pessimo padre ed un pessimo esempio trascurando totalmente sua figlia...
Kayenna News

Articoli correlati

Banner

Il Meteo

fbPixel