Google+
Ci siamo trasferiti sul .com



Neonato morto trovato ad Arcene (Bergamo), oggi l'autopsia


clicca qui per le news su Kayenna.com

Arcene (Bergamo): ritrovamento corpicino neonatoOggi l'autopsia sul corpo del piccolo ancora senza nome.

Arcene (Bergamo). Ieri, ore 10.15 del mattino. Era pulito, senza alcun segno di violenza il corpicino del bimbo quando è stato trovato dall'operatore ecologico Mario Gelmi in una borsa scura depositata accanto davanti al cancello di una ditta  di calzature in via Matteotti, zona periferica sorvegliata e poco frequentata.Una luogoche che in realtà viene usato  come parcheggio della discoteca «Shiva», l’ex «Capriccio».

Catabinieri e operatorori sanitari del 118 allertati dal Gelmini l'uomo che tutte le settimane pulisce quel tratto di strada, accorrono sul posto. Il piccolo è morto , ma dalla prima osservazione non c'e' segno di alcuna violenza postpartum. Il piccolo sarebbe nato e morto dunque tra il giorno di Pasqua e Lunedì dell’Angelo; soltanto l’autopsia ora, disposta dal magistrato Letizia Ruggeri, potrà stabilire se sia morto prima o dopo la nascita. All' ospedale di Treviglio alle 14,30 di oggi sul corpo sarà effettuato l'esame autoptico dal dottor Zeno De Battista, anatomo patologo degli Ospedali Riuniti di Bergamo. Si potra' cosi' accertare se il piccolo sia nato morto o se e' stato ucciso subito dopo, e in che modo.

Al momento del ritrovamento il neonato risultava essere stato ben pulito con lo stesso straccio di colore azzurro ritrovato insanguinato vicino al corpo; avvolto in una vestaglia rosa e poi  infilato in una busta di carta con manici di un negozio di abbigliamento che si trova in un paesino del bergamasco a pochi Km da Arcene: Verdello.

I carabinieri della Compagnia di Treviglio intanto stanno seguendo tutte le possibili piste, soprattutto quella della prostituzione dell’Est europeo. Il luogo del ritrovamento è poco distante da  un abituale ritrovo di prostitute. Una di loro potrebbe essere la madre? La donna lo avrebbe abbandonato vivo subito dopo il parto.?.. magari nella speranza di farlo notare ? Il cordone ombelicale non era stata tagliato...

Giovanni Foresti, sindaco di Arcene, paese a 13 km da Bergamo, insegna alla scuola elemenatre del paese; fortemente toccato e addolorato dalla tristezza dell'episodio ha raccontato ai cronisti:" Era, roseo, ben fatto... talmente perfetto che l’operaio del Comune che l’ha scoperto, vedendo solo i piedini, l’ha scambiato per un bambolotto...sembrava dormisse, invece era già morto"...

kayenna News


Articoli correlati

Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner
fbPixel