Google+
Errore
  • XML Parsing Error at 1:869. Error 9: Invalid character
  • XML Parsing Error at 1:122. Error 9: Invalid character
Ci siamo trasferiti sul .com



Hilary Clinton: Gheddafi potrebbe considerare l'esilio. Ma appare in tv e incita alla battaglia.


clicca qui per le news su Kayenna.com

Gheddafi il discorso in TV In una conferenza stampa tenutasi a San Salvador con il presidente Mauricio Funes, il presidente Usa Barack Obama ha dichiarato: 'Non ho dubbi: avremo chiarezza sul futuro comando' delle operazioni in Libia 'nei prossimi giorni'.

Obama ha detto che gli sforzi militari stanno procedendo bene, che la no-fly zone è pienamente operativa e che "ha impedito un disastro a Bengasi". Il presidente Usa ha ricordato che, una volta che il comando verrà assunto da altri paesi "non saranno i nostri aerei a mantenere la zona di esclusione aerea e le nostre navi a monitorare l'embargo sulle armi", gli Stati Uniti cercano quindi di defilarsi da una complicata operazione militare. Barack Obama ha ammesso che "mentre Gheddafi rimane al potere, la minaccia continuerà contro la popolazione civile".

Il Segretario di Stato Hillary Clinton, ha aperto una nuova strada alle speculazioni sul futuro di Gheddafi dichiarando, in un'intervista all'emittente ABC, che il leader libico e la leadership del paese potrebbero prendere in considerazione l'esilio. Il diplomatico Usa ha detto che alcune persone ", presumibilmente a nome di Gheddafi," hanno iniziato a stabilire contatti all'estero, anche se lei stessa ha riconosciuto che si potrebbe trattare solo di un “colpo di teatro". Clinton ha ammesso che il modo in cui il dittatore gestisce il regime libico è "imprevedibile".

All'oscuro della speculazione sul suo futuro, il dittatore è tornato ad apparire ieri, in tarda serata, alla televisione di Stato per assicurare che nessuno si muoverà dalla sua tenda, incitando i suoi alla battaglia. "Noi raggiungeremo la vittoria alla fine (...). Noi non ci arrenderemo, sconfiggeremo i nemici con tutti i mezzi", ha gridato Gheddafi, che ha dichiarato che il suo regime è "pronto a combattere, a tempo indeterminato". Il colonnello ha parlato dal palazzo distrutto da un missile da parte della coalizione il giorno 21, circondato da centinaia di fedeli con il duplice ruolo di spettatori entusiasti e scudi umani per paura di ulteriori attacchi.

ARTICOLI CORRELATI:

Gheddafi assedia Misurata decine di morti e centinaia di feriti.
Odissey Dawn, l'attacco al bunker di Muammar, la morte di Khamis Gheddafi.
Dopo il bluff del cessate il fuoco Gheddafi bombarda Bangasi
Mousa Kousa, ministro degli esteri libico risponde alla risoluzione Onu
Gheddafi vuole espugnare Misurata. La propaganda anticipa i suoi desideri.
Il video choc che smentisce le parole di Sail El Islam, figlio di Muammar Gheddafi.
Libia, Gheddafi riprende posizioni, la Comunità internazionale tace.

Quello che succede in Libia si scoprirà solo con la fine di Gheddafi


Articoli correlati

Kayenna in English

Traduci - Translate

Banner

Il Meteo

fbPixel